Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

Formazione Anno 2013-2014

Rate this item
(0 votes)
E voi, chi dite che io sia?  GESU' CRISTO (Mc 8,29)
 

Il percorso di formazione dell'Associazione Acquaviva per quest'anno 2013-2014 è incentrato sulla figura di Gesù in tutti i suoi aspetti, modello per il volontario dell'amore incondizionato, della generosità, della dedizione ai poveri ai malati ai sofferenti.

Gesù dice: “venite a me voi tutti che siete poveri ed oppressi ed io vi ristorerò”, tutto il suo vangelo è incentrato sul dono di se stessi, un messaggio d'amore unico e totale.

Questo è il modello principale da seguire per i volontari Acquaviva.

“La Chiesa non è un negozio, la Chiesa non è un’agenzia umanitaria, la Chiesa non è una ong, la Chiesa è mandata a portare a tutti Cristo e il suo Vangelo”. Lo ha detto Papa Francesco in una delle sue udienze generali a piazza San Pietro, alla presenza di oltre centomila fedeli. E l'Associazione Acquaviva sentendosi parte viva della Chiesa vuole portare Gesù a tutti ed in particolare ai più poveri e sofferenti, assorbendo Gesù come modello di quest'opera d'amore.

Nel cammino di formazione osserveremo Gesù in tutti  suoi aspetti umani e divini, Gesù Vangelo , Gesù servo, Gesù via, Gesù uomo, maestro, pastore, messia, figlio e vita.

Il primo incontro con Gesù è comunque un incontro col suo Volto, che la locandina di quest'anno mette in primo piano in questo stupendo dipinto di Rembrant. L’artista protestante ha cercato per tutta la vita di dipingere il mistero di Dio che si è fatto uomo, non contento, più volte ha tentato di modificare i suoi dipinti. E' evidente che lui sentisse un bisogno profondo, quasi insopprimibile, di confronto con la figura di Cristo, a cui ha sottratto le rappresentazioni della vita di Gesù dalla prospettiva idealistica e lo aveva riportato in un orizzonte di credibilità realistica, gli ha fornito una sponda essenziale, quotidiana, a noi vicina. Era alla ricerca di Gesù, del vero Gesù, come noi volontari quest'anno lo cercheremo anche nel suo volto enigmatico di Rembrant. Ad ognuno quel volto di Gesù dirà qualcosa e gli chiederà: “E tu, chi dici che io sia?”.

Gli incontri di formazione, a carattere mensile, saranno pubblicizzati adeguatamente anche su questo sito e prevedono un confronto con il modello Gesù attraverso la lettura di un brano biblico, calando poi il tutto nella realtà del servizio di Volontariato che richiede tecnica, preparazione, ma soprattutto amore.